Lettere di copertura di buoni e cattivi

Il nostro Sales Manager, Matt Shinebourne, muses sulla qualità delle lettere di copertura che riceviamo dai candidati.

"Avendo stato pesantemente reclutando per ultimi anni, sono davvero stupito di quante lettere di copertura terribile che ricevo. È il livello di istruzione nel Regno Unito così povero che laureati sono in grado di costruire frasi corretto? Gli errori di ortografia più sono più incredibili. Come può essere possibile quando Microsoft Word automaticamente ortografia controlla tutto? Non credo che è troppo aspettarsi domande per un lavoro essere scritto correttamente e ben scritto. Consulenti di reclutamento, pur mostrando qualche empatia, sembrano accettare questo come la norma e spesso indicano che mi viene troppo duro nel respingere tali sforzi scritti male."

Qui sono alcune caratteristiche di ciò che rende una buona e una cattiva lettera di copertura:-

UNA BUONA LETTERA DI COPERTURA...UNA LETTERA DI COPERTURA MALE...
StileArriva al punto all'inizio del primo paragrafo.Ha frasi lunghe, dettagliate e sconclusionate che non catturare l'attenzione.
Contiene frasi per lo più croccante, concisi (un paio di quelli più lungo è OK).Nasconde le proprie competenze e realizzazioni nei paragrafi tra dettagli meno rilevanti.
Presenta le competenze e le realizzazioni in formato elenco puntato per facilità di lettura.
Omette parole inutili.
ContenutoRisponde alla domanda superiore del datore di lavoro: "Che cosa può voi [cercatore di lavoro] fare per la mia azienda?"Si concentra sulle vostre esigenze, piuttosto che il datore di lavoro ("questo lavoro è proprio quello che sto cercando per – creatività, flessibilità e un tragitto breve.").
Mette in evidenza le qualifiche più rilevanti.Ripete semplicemente dettagli che sono nel resume.
Si concentra su come competenze, sfondo e realizzazioni allineano con le esigenze del datore di lavoro.Si presuppone che il lettore noterà somiglianze tra parole chiave nella descrizione del lavoro e "simili" fraseggio nella lettera.
Contiene esatta parole chiave e frasi tratte dalla descrizione del lavoro effettivo.Presenta informazioni che non sia giustificati nel resume.
Sottolinea le informazioni pertinenti che è ben supportato nel resume.Utilizza arrogante-suonante "iperbole" (ad es., "senti nessun ulteriore, io sono una misura perfetta per il lavoro.").
Esprime la fiducia senza essere arrogante.
ErroriÈ 100% privo di errori.Ha uno o più errori ortografici o grammaticali.
LunghezzaSi adatta perfettamente all'interno di una pagina, o è ben equilibrato tra due pagine.Ha una seconda pagina con solo poche righe che non si adatterebbe a pagina 1.
Include notevoli spazi vuoti per richiamo visuale e prendere appunti.Sembra angusta, con piccoli margini e senza spazio per le note.
ConclusioneEsprime grazie al lettore.Non riesce a riconoscere il tempo del lettore.
Sottolinea il forte interesse per la posizione.Lascia il lettore incerto se ti interessa davvero il lavoro.
Annuncia quando seguirà.Mette il prossimo passo nelle mani del datore di lavoro, non tuo.

Lasciare un commento